Azienda, storia e processo produttivo

La nostra storia

La storia di Frabes inizia nel 1978 come azienda a conduzione familiare attiva nell’allevamento del vitello a carne bianca e prosegue con la costruzione in Rovato del primo sito produttivo di sostituti del latte destinati all’autoconsumo. L’avvio della produzione comporta la necessità di doversi approvvigionare di materie prime e conseguentemente offre anche la possibilità di avviare il commercio delle stesse. La crescita dell’azienda, sia nell’allevamento (più di 10.000 vitelli allevati all’anno) che nelle attività commerciali consente negli anni duemila di costruire il secondo sito produttivo che verrà destinato alla produzione di WPC (concentrato proteico del siero di latte).

Frabes acquisisce quindi quella che è l’attuale connotazione di produttore di materie prime lattiero casearie ad uso zootecnico e di sostituti del latte. La linea di sostituti del latte per vitelli a carne bianca viene completata con i prodotti destinati allo svezzamento dei giovani animali che vengono commercializzati in Italia e successivamente in diversi paesi nel mondo.

La crescita e l’espansione di Frabes non passano inosservati e consentono prima di stringere una partnership e successivamente con l’acquisizione del 2019 di entrare a fare parte del Gruppo Denkavit, azienda olandese e all’avanguardia nella produzione di sostitutivi del latte e mangimi per giovani animali.